• -18%
Champagne Blanc de Noirs Boizel - Enoteca Telaro
Champagne Blanc de Noirs Boizel - Enoteca Telaro
Champagne Blanc de Noirs Boizel - Enoteca Telaro
Champagne Blanc de Noirs Boizel - Enoteca Telaro

Champagne Blanc de Noirs Boizel

Ultimi articoli in magazzino
39,59 € 48,28 € -18%
  • DenominazioneDenominazione:Champagne AOC
  • UveUve:Chardonnay in purezza
  • ColoreColore:Giallo Paglierino 
  • OdoreOdore:Note di frutta secca, seguite dai più canonici agrumi, i fiori gialli, in fine la mineralità
  • SaporeSapore:Bocca più classica, con ritorni agrumati e minerali, spiccata freschezza che non limita affatto la bella cremosità
  • Gradazione alcolicaGradazione alcolica:12,5% vol.
  • FormatoFormato:75 Cl
  • Temperatura di servizioTemperatura di servizio:6-8° C
  • AbbinamentiAbbinamenti:Ottimo con aperitivo 
Ordinalo entro 13 ore e 17 minuti per riceverlo tra Mercoledì 19 maggio e Giovedì 20 maggio

Scegliendo uve tra i migliori appezzamenti aziendali Grand Cru, sono esclusivamente grappoli di pinot noir quelli che danno vita al Brut Blanc de Blancs etichettato Boizel.

CARATTERISTICHE

Champagne Blanc de Noirs Boizel, il suo colore è giallo paglierni. Al nasonote di fruura secca, seguite dai più canonici agrumi, i fiori gialli, in fine la mineralità. E la grande freschezza al limite del balsamico è tutt'altro che scontata se si pensa a ben 40% di vins de rèserve. In bocca più classica, con ritorni agrumati e minerali, spiccata freschezza che non limita affatto la bella cremosità.

ABBINAMENTI

Champagne Blanc de Noirs Boizel, da abbinare con aperitivi.

REGIONE: Champagne

Champagne

Champagne è una storica regione vinicola a nord-est della Francia, questa zona ha avuto un ruolo storico significativo nello sviluppo di un terroir unico al mondo. I confini viticoli dello Champagne sono legalmente definiti e suddivisi in cinque distretti vitivinicoli all'interno della provincia storica: Aube, Côte des Blancs, Côte de Sézanne, Montagne de Reims e Vallée de la Marne. Champagne ha sviluppato una reputazione per la produzione di vino di qualità già nel primo Medioevo ed è stata in grado di mantenere quella reputazione grazie ai produttori della regione, che hanno iniziato a produrre spumanti con l'avvento delle grandi case di Champagne nel diciassettesimo e diciottesimo secolo. Il termine "Champagne" è utilizzato esclusivamente per i vini che provengono da questa regione.

Le uve principali coltivate nella regione includono Chardonnay, Pinot nero e Pinot Meunier. Il pinot nero è l'uva più coltivata nella regione dell'Aube e cresce molto bene nelle Montagne de Reims. Il Pinot Meunier è l'uva dominante nella Vallée de la Marne. La Côte des Blancs, invece, produce quasi esclusivamente lo Chardonnay.

VITIGNO: PINOT NERO

Pinot Nero Il vitigno che in Borgogna ha trovato la sua massima espressione mondiale, in Alto Adige si afferma comunque come miglior Pinot Nero italiano, soprattutto se coltivato nei magnifici vigneti nei dintorni di Egna e Mazzon. I Pinot Nero di queste zone sono giocati sull'immediatezza e la bevibilità, e si distinguono per finezza e buona rotondità; per quanto l'acidità e il tannino non siano elevati, si gode di una discreta complessità, tra piacevoli note di fiori - rosa e violetta - e frutti di bosco - lampone, fragolina, mirtillo e mora.
Provenienza
Francia
Colore
Giallo Paglierino
Odore
Fruttato
Sapore
Fresco
Gradazione (% vol.)
12.5
Contenuto
75 Cl
Tipologia
Bollicina
1 Articolo

Champagne Boizel ha un patrimonio di oltre 175 anni. Lo stile della casa è abbastanza tradizionale, maturo e ricco di personalità con un notevole carattere Pinot Noir.

Dato che non ha vigneti, il rapporto tra vignaioli e Boizel è vicino per ottenere la migliore materia prima da grands et premiers crus a settembre. I materiali sono sempre ben elaborati con una bella densità e un dosaggio che è in grado di evidenziare la mineralità e la frutta.

Solo la prima pressione, la cuvée , il succo più fine saranno selezionati per le miscele Boizel. Nella cantina ultramoderna, tutti i tini sono fatti di acciaio inossidabile, la temperatura è mantenuta a 18 ° durante la fermentazione, al fine di preservare gli aromi naturali. Boizel consente la fermentazione malolattica dei suoi vini, con conseguente consistenza più elastica.

Per gli champagne d'annata, Boizel vinifica in botti di rovere una piccola percentuale di vini Grand Cru.

Boizel conserva le sue cuvées nelle cantine per almeno tre anni, il doppio di quanto richiesto dalla legge per gli champagne non millesimati. Le miscele vintage richiedono un periodo ancora più lungo: i loro aromi non si dispiegano completamente fino a cinque-sette anni.

Allo stesso modo, dopo il dosaggio, Boizel insiste su un periodo di riposo di alcuni mesi.

  • Anno di fondazione: 1834
  • Proprietà: Evelyne Roques-Boizel
  • Enologo: Rudy Buratti
  • Bottiglie prodotte: 1.400.000
  • Ettari: 2
No reviews
Product added to wishlist

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.