Mezcal Dangerous Don

Mezcal Dangerous Don

61,48 €
  • Gradazione alcolicaGradazione alcolica:48% vol.
  • FormatoFormato:70 Cl
Ordinalo entro 13 minuti per riceverlo tra Martedì 19 novembre e Mercoledì 20 novembre

DESCRIZIONE

Dangerous Don lavora con il Maestro Don Celso Martinez e la sua famiglia che vive a Santiago Matatlan, Oaxaca. Celso è un mezcalero di terza generazione ed è il vero artista e artigiano dietro Dangerous Don. E' la sua abilità, conoscenza e passione che rende Dangerous Don così speciale.

DESCRIZIONE

La parola mezcal significa "agave cotta al forno" che si riferisce al processo di cottura delle piante. Le agavi vengono ridotte al cuore o alla "pina" e poi cotte nei forni artificiali, all'aperto e sotterranei. L'agave cotta viene quindi schiacciata e messa in botti di fermentazione di legno. Una volta che i lieviti naturali sono pronti per essere lavorati, l'agave fermentata entra in alambicchi di rame e viene distillata su un fuoco di legna. Il Dangerous Don mezcal viene distillato due volte, quindi immerso nel caffè prima di distillarlo nuovamente per la terza volta.

CAFFÈ
il caffè NaomQuie utilizzato nella ricetta viene coltivato con metodi naturali a San Gabriel Mixtepec, sulla costa di Oaxaca, dalla famiglia Mendoza Ramirez.

La famiglia la zia e lo zio di Mario Mendoza che lavora a stretto contatto con Celso Martinez (il produttore) e aiuta a gestire il progetto Dangerous Don dal Messico. La famiglia Ramirez fa tutto a mano e dice che il motivo per cui il loro caffè ha un sapore così buono è dovuto all'amore che hanno messo nel loro lavoro.

CARATTERISTICHE

Dangerous Don ha un sapore intenso e morbido di caffè. Caramello sulla lingua e ricche note di cioccolato fondente al naso, e infine un finale sottile, dolce e affumicato.

Dettagli del prodotto

Gradazione (% vol.)
48
Contenuto
70 Cl

Recensioni

Nessuna recensione
Prodotto aggiunto alla lista dei desideri

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.