• -19%
Etna Rosso Contrada Diciassettesalme Cottanera - Enoteca Telaro
Etna Rosso Contrada Diciassettesalme Cottanera - Enoteca Telaro
Etna Rosso Contrada Diciassettesalme Cottanera - Enoteca Telaro
Etna Rosso Contrada Diciassettesalme Cottanera - Enoteca Telaro

Etna Rosso Contrada Diciassettesalme Cottanera 2018

11,22 € 13,85 € -19%
  • DenominazioneDenominazione:Etna Rosso Doc
  • UveUve:100% Nerello Mascalese
  • ColoreColore:Rubino 
  • OdoreOdore:Al naso presenta eleganti note di rosa rossa, ciliegia ed amarena sotto spirito, ribes, note vegetali di felce e tabacco scuro
  • SaporeSapore:Bocca minerale, calda, nobile trama tannica e lunga persistenza
  • Gradazione alcolicaGradazione alcolica:14% vol.
  • FormatoFormato:75 Cl
  • Temperatura di servizioTemperatura di servizio:14-16° C
  • AbbinamentiAbbinamenti:Stracotto d'anatra
Ordinalo entro 11 ore e 41 minuti per riceverlo tra Giovedì 4 marzo e Venerdì 5 marzo

La vinificazione dell'Etna Rosso Contrada Diciassettesalme Cottanera avviene per diraspatura soffice e macerazione a contatto con le bucce a temperature controllate di 28°C per circa 25–30 giorni. La fermentazione è a temperatura controllata di 26-28°C con costanti rimontaggi e follature. Successivamente la malolattica avviene in botte di rovere francese. Affinamento 8 mesi in botte di rovere francese grande.

CARATTERISTICHE

Etna Rosso Contrada Diciassettesalme Cottanera si presenta al naso presenta frutti rossi di bosco come lampone, fragoline e more e vira verso note di erbe come malva, timo e ginepro accompagnato da sensazioni minerali. Al palato è molto ampio, i tannini sono perfettamente bilanciati e il finale è lungo e delicatamente balsamico.

ABBINAMENTI

Etna Rosso Contrada Diciassettesalme Cottanera provalo con piatti a base di funghi, sughi di carni bianche, formaggi semi stagionati

REGIONE: SICILIA

Sicilia

La Sicilia. Il grande vulcano caratterizza a livello paesaggistico e climatico la parte orientale di questa vasta isola, la più grande del Mediterraneo, in cui l'influenza del mare e dei venti, unita alla prevalenza di suolo collinare, offre una varietà di microclimi e territori che nel corso dei secoli si sono ricoperti di campi di grano, uliveti, agrumeti e vigneti. Il clima è generalmente molto caldo e secco, con l'eccezione dell'Etna, dove non è raro che nevichi anche in estate. Un viaggio ideale alla ricerca dei vini siciliani dovrebbe articolarsi in un'alternanza di visite a grandi aziende storiche e produttori più piccoli, molti dei quali coltivano in regime biologico o biodinamico e riescono a esprimere appieno il carattere dei loro Nero d'Avola e Frappato-che si trovano insieme nel Cerasuolo di Vittoria, unica DOCG dell'isola o Nerello Mascalese e Perricone tra i rossi e Catarratto, Zibibbo e Malvasia della Lipari tra i bianchi.

Il vino è l'elemento che unisce natura e cultura, e che potrebbe da solo fare da traino a un settore turistico di alto livello che in Sicilia cerca la stessa combinazione di arte, paesaggio e umanità.

Nerello mascalese

LA PIANTA

Il grappolo è grande, conico o piramidale, allungato e alto. L'acino è medio, ellittico, con buccia pruinosa, spessa e di colore blu chiaro. La produzione della pianta è abbondante ma non molto costante; le uve maturano tardivamente, attorno alla seconda decade di ottobre

IL VINO

Esclusivamente impiegato per la vinificazione, il Nerello Mascalese si può trovare da solo o in abbinamento ad altre uve, bianche o nere. Vinificato in assenza di vinacce, dà origine alla famosa "pesta in botte" della zona etnea. Lavorato in modo tradizionale dà un vino di colore rosso carico, con profumi intensi di viola, piccoli frutti rossi e spezie, dal gusto pieno, caldo e asciutto

Regione
Sicilia
Denominazione
Etna Doc
Uve
Nerello Mascalese
Colore
Rosso Rubino
Odore
Fruttato
Sapore
Elegante
Fresco
Gradazione (% vol.)
14.5
Contenuto
75 Cl
9 Articoli

Il sogno di Guglielmo Cambria, che scommise interamente sul vigneto dismettendo l'antico e remunerativo noccioleto, si è avverato: Cottanera è da tempo una delle aziende di riferimento dell'Etna, per estensione e qualità. Con dedizione e sagacia imprenditoriale, il fratello Enzo e i figli del fondatore, Mariangela, Emanuele e Francesco, hanno dato vita a una viticultura centrata sulle cultivar tradizionali ma aperta al mondo, fatta di prodotti provenienti da singole parcelle, molto caratterizzati, ben definiti ed eleganti, in una logica di esaltazione dei singoli terroir. Tre Bicchieri per la quarta volta di seguito per l'Etna Rosso Zottorinoto (questa è l'annata '14), splendido vino dalle mille sfaccettature, raffinato, complesso, elegantissimo, fragrante nel frutto, dotato di tannini di grande fittezza e rotondità. In finale pure un altro cavallo di razza della maison, che ha però dovuto cedere il passo, il Diciassettesalme '16, ricco, balsamico, vitale e appagante. A Francesco, che ha cambiato la toga con le forbici da potatore, diamo il Premio di Viticoltore dell'Anno.

Gambero Rosso

No reviews

I clienti che hanno acquistato questo prodotto hanno anche comprato:

Product added to wishlist

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.