• -18%
Franciacorta '61 Rosè DOCG Berlucchi - Enoteca Telaro

Franciacorta '61 Rosè DOCG Berlucchi

Non disponibile
14,72 € 17,95 € -18%
  • DenominazioneDenominazione:Franciacorta DOCG
  • UveUve:Chardonnay 50%, pinot nero 50%
  • ColoreColore:Rosa tenue brillante illuminato da un vivace perlage
  • OdoreOdore:Al naso prevalgono sensazioni fruttate, ribes e lamponi in particolare, che virano verso la gelatina di frutta. Seguono note agrumate e fragranti
  • SaporeSapore:Palato morbido, sapido ed equilibrato, arricchito da una spuma cremosa
  • Gradazione alcolicaGradazione alcolica:12,5% vol.
  • FormatoFormato:75 Cl
  • Temperatura di servizioTemperatura di servizio:8 - 10° C
  • AbbinamentiAbbinamenti:Spaghetti con sarde e capperi
  • FormatoSui Lieviti:24 mesi

Se si vuole capire cosa significhi tradizione spumantistica in Franciacorta è necessario visitare questa sontuosa azienda di Borgonato; perché tutti qui – Cristina, Arturo e Paolo Ziliani – hanno un solo obiettivo: mettere a punto vini che parlino al mondo il dialetto armonico e musicale della Franciacorta, tramite un’incessante opera di innovazione e sviluppo iniziata quasi 60 anni fa. Il Franciacorta Nature Blanc de Blancs ’61 2012 trascrive la fonetica franciacortina senza troppi fronzoli e con uno stile rigoroso, che va dritto alle radici profonde del territorio. Bibenda 2020

CARATTERISTICHE

Rosa tenue brillante illuminato da un vivace perlage. Al naso prevalgono sensazioni fruttate, ribes e lamponi in particolare, che virano verso la gelatina di frutta. Seguono note agrumate e fragranti. Palato morbido, sapido ed equilibrato, arricchito da una spuma cremosa. Sosta 24 mesi sui lieviti.

ABBINAMENTI

Spaghetti con sarde e capperi

REGIONE: LOMBARDIA

Lombardia

La Lombardia, regione molto vasta e cuore produttivo del Nord Italia, a differenza dei vicini Piemonte e Veneto ha appena il 10% della propria superficie adatta a una viticoltura di qualità, mentre gran parte del paesaggio, soprattutto nella Pianura Padana, è compromesso dalla forte industrializzazione e cementificazione. Si Salvano le zone dei Laghi, che offrono ancora scenari di rara bellezza e le stesse sublimi vedute che hanno ispirato i viaggiatori, scrittori e artisti nei secoli passati. Proprio attorno ai laghi, in particolare Iseo e Garda, si trovano le zone vinicole di pregio, anche se in generale le aree di produzione sono disperse e lontane una dall'altra e quindi diverse nelle loro caratteristiche pedoclimatiche.

La Franciacorta, terra di molti tra gli spumanti più pregiati d'Italia, si estende a sud del Lago d'Iseo fino ai confini di Brescia; tutto il versante bresciano del Lago di Garda è zona produttiva di qualità, e tra molte Denominazioni vanno citate in particolare le emergenti Valtènesi e il Lugana, che sconfina in provincia di Verona.

I vitigni bianchi più coltivati sono lo Chardonnay ed il Pinot Bianco, base per gli spumanti, Riesling Italico, Pinot Grigio, ed altri.

I vitigni rossi più coltivati sono Croatina, Pinot Nero, Barbera, Merlot, Nebbiolo (Chiavennasca) ed altri.

VITIGNO: PINOT NERO

Pinot Nero Il vitigno che in Borgogna ha trovato la sua massima espressione mondiale, in Alto Adige si afferma comunque come miglior Pinot Nero italiano, soprattutto se coltivato nei magnifici vigneti nei dintorni di Egna e Mazzon. I Pinot Nero di queste zone sono giocati sull'immediatezza e la bevibilità, e si distinguono per finezza e buona rotondità; per quanto l'acidità e il tannino non siano elevati, si gode di una discreta complessità, tra piacevoli note di fiori - rosa e violetta - e frutti di bosco - lampone, fragolina, mirtillo e mora.

Provenienza
Italia
Denominazione
Franciacorta DOCG
Uve
Chardonnay
Gradazione (% vol.)
12.5
Contenuto
75 Cl
Tipologia
Bollicina
8F3Z93EE
No reviews

I clienti che hanno acquistato questo prodotto hanno anche comprato:

Product added to wishlist

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.