• -19%
Gewürztraminer Alto Adige DOC  Concerto Grosso Elena Walch - Enoteca Telaro
Gewürztraminer Alto Adige DOC  Concerto Grosso Elena Walch - Enoteca Telaro
Gewürztraminer Alto Adige DOC  Concerto Grosso Elena Walch - Enoteca Telaro
Gewürztraminer Alto Adige DOC  Concerto Grosso Elena Walch - Enoteca Telaro

Gewürztraminer Alto Adige DOC Concerto Grosso Elena Walch 2018

Ultimi articoli in magazzino
17,00 € 20,98 € -19%
  • DenominazioneDenominazione:Alto Adige/Sud Tirol DOC
  • UveUve:100% Gewürztraminer 
  • ColoreColore:giallo paglierino molto luminoso e vivo
  • OdoreOdore:profumi aromatici, dove le componenti floreali e fruttate sono molto invitanti
  • SaporeSapore:sciutto, strutturato, ricco, contraddistinto da un sapore minerale e speziato. Chiude con un finale persistente.
  • Gradazione alcolicaGradazione alcolica:15% vol.
  • FormatoFormato: 75Cl
  • Temperatura di servizioTemperatura di servizio:10 / 12° C
  • AbbinamentiAbbinamenti:pietanze a base di pesce o con preparazioni dove le spezie hanno un ruolo importante. Risulta quindi perfetto con la cucina asiatica: da provare con il curry rosso di pollo.
Ordinalo entro 7 ore e 31 minuti per riceverlo tra Martedì 2 marzo e Mercoledì 3 marzo

La storia della cantina di Elena Walch inizia 150 anni fa, già nel lungimirante segno della eco-sostenibilità ricavata dal sottosuolo in pietra naturale, è stata successivamente modernizzata e trasformata in una delle cantine private più belle e ricche di tradizione dell’Alto Adige. È qui che nascono i vini Elena Walch, creati ad arte dalle migliori uve seguendo un approccio sostenibile, nel pieno rispetto della natura e dell’ambiente. La notevole estensione dei vigneti di proprietà della famiglia contribuisce a rendere la cantina una tra le più produttive di tutta la regione. A partire dalla vendemmia 2015, la nostra cantina storica è stata ampliata da una nuova cantina di fermentazione sotteranea che si pone all’avanguardia delle tecnologie attuali. Basandosi sul principio di gravità, i processi addottati permettono un trattamento delle uve al massimo livello di qualità. Un punto di raccolta estremamente delicato e il trasporto delle uve tramite un nastro trasportatore, garantiscono uno spostamento molto morbido fino ai serbatoi di forma conica. L’investimento ha creato i presupposti per trattare acini interi puntando ulteriormente ad una ottimizzazione della qualità, specialmente dei vini rossi. In questa concezione, la nostra cantina – fino ad oggi – è l’unica in Alto Adige e fa parte delle cantine di fermentazione più moderne a livello nazionale rispettando pienamente il concetto di sostenibilità.

CARATTERISTICHE

Gewürztraminer Alto Adige DOC Concerto Grosso Elena Walch ha un colore giallo paglierino molto luminoso e vivo. Il naso è caratterizzato da profumi aromatici, dove le componenti floreali e fruttate sono molto invitanti. All’assaggio è asciutto, strutturato, ricco, contraddistinto da un sapore minerale e speziato. Chiude con un finale persistente.

ABBINAMENTI

Gewürztraminer Alto Adige DOC Concerto Grosso Elena Walch è un vino che si trova a suo agio con pietanze a base di pesce o con preparazioni dove le spezie hanno un ruolo importante. Risulta quindi perfetto con la cucina asiatica: da provare con il curry rosso di pollo.

Trentino Alto Adige

L'Alto Adige è un esempio di eccellente conservazione e valorizzazione del patrimonio paesaggistico e culturale di una regione in cui la viticoltura si integra in maniera perfetta nel rispetto dell'ambiente, poiché fa parte di un storia che inizia 3.000 anni fa, si sviluppa al tempo dei Romani, prosegue nel Medioevo grazie all'opera dei monaci benedettini per arrivare fino alle cantine sociali e ai produttori indipendenti dei tempi recenti.

La particolare morfologia dell'Alto Adige è dovuta all'opera di erosione del fiume Isarco e del fiume Adige, che hanno scavato due ampie e profonde valli tra le Dolomiti per andare poi a confluire a Bolzano, considerata nelle statistiche internazionali una città con la qualità media della vita tra le più alte al mondo. Nelle zone più pianeggianti delle valli e sugli altipiani circostanti si coltiva la vite, che si arrampica poi fino ai 1.000 metri. Su queste rocce grigie e viola formatesi oltre 250 milioni di anni fa trovano posto vigneti capaci di esprimere potenza e allo stesso tempo grande finezza aromatica grazie alle forti escursioni termiche.

Tra i vitigni rossi troviamo Pinot Nero, Merlot, Cabernet Sauvignon e Cabernet Franc, in questi il Trentino mostra la propria vocazione sia con i vitigni internazionali con il proprio vitigno autoctono per eccellenza, il Teroldego. La vite si coltiva dai 70 metri nei pressi del Lago di Garda fino agli 800 metri della Val di Cembra. I suoli sono prevalentemente calcarei e pietrosi, il che determina un buon drenaggio del terreno. Le precipitazioni si concentrano in primavera e autunno, con inverni piuttosto nevosi alternati a estati calde e miti.

Sono i vini bianchi, tra i migliori d'Italia, ad aver reso celebre la viticoltura altoatesina, che può essere suddivisa in sette zone. Tra i vitigni bianchi, i più utilizzati sono Pinot Grigio, Pinot Bianco, Chardonnay, Sauvignon e l'autoctono Gewurztraminer. La vite si coltiva dai 70 metri nei pressi del Lago di Garda fino agli 800 metri della Val di Cembra. I suoli sono prevalentemente calcarei e pietrosi, il che determina un buon drenaggio del terreno. Le precipitazioni si concentrano in primavera e autunno, con inverni piuttosto nevosi alternati a estati calde e miti.

VITIGNO: GEWÜRZTRAMINER

Gewürztraminer

LA PIANTA

La vite non è particolarmente rigogliosa ma in grado di sopportare buone produzioni. Recentemente il sistema di coltivazione è mirato alla qualità, con pochi grappoli per ceppo e tante piante per ettaro. Ha un grappolo piccolo, tozzo e compatto, a volte provvisto di una o due ali. Gli acini sono di medie dimensioni, leggermente allungati, con una buccia pruinosa, spessa e consistente, che assume una colorazione ramata al culmine della maturazione. Si raccoglie generalmente intorno alla metà di settembre, anche se sopporta bene le vendemmie tardive.

IL VINO

Vinificato esclusivamente in acciaio, è un vino dal colore paglierino intenso e carico che mostra immediatamente la sua intensa aromaticità, espressa dalle particolari note di acqua di rose, fiori bianchi e agrumi. In bocca è morbido e avvolgente, spesso grasso e sapido, dotato di una lunga persistenza sovente accompagnata da una chiusura leggermente amarognola. Nelle versioni da uve surmature o passite diminuisce la freschezza aromatica e crescono le note di frutta matura o candita (albicocca in particolare), nonché l'opulenza gustativa. Questi ultimi sono vini in grado di reggere lunghi invecchiamenti.

Regione
Trentino Alto Adige
Provenienza
Italia
Denominazione
Alto Adige DOC
Uve
Gewürztraminer
Gradazione (% vol.)
13.5
Contenuto
75 Cl
Tipologia
Bianco
3 Articoli

Gambero Rosso:Per comprendere il lavoro della storica azienda di Termeno, guidata da Elena Walch col supporto delle figlie Julia e Karolina, è senz’altro fondamentale la visita della nuova cantina. Dove si percepisce chiaramente la volontà di non lasciare nulla al caso e di ricercare la massima valorizzazione di ciò che la natura ha donato. Ancor più importante è però calpestare il suolo dove le vigne affondano le proprie radici, vedere la meticolosità con cui sono condotte e respirare l’aria che le accarezza lungo i pendii delle colline di Kastelaz o Castel Ringberg. Proprio dai due grand cru di casa Walch giungono i vini più convincenti. Come il Gewürztraminer Kastelaz ’17, coi suoi profumi intensi di agrumi canditi e frutti esotici che in bocca conquistano per sapidità e armonia. Tutto giocato su potenza e rigore è invece il Lagrein Castel Ringberg Riserva ’15, ma a sorprenderci è soprattutto il Beyond The Clouds '16, bianco a base chardonnay impreziosito dalle sfumature officinali e speziate.

Bibenda:Donna poliedrica e raffinata vigneronne, Elena Walch, insieme alle due figlie – quinta generazione alle redini dell’azienda -, è una fiera sostenitrice di quella filosofia produttiva che fonda le basi su un prezioso desiderio di progredire, su un atteggiamento deciso nel progettare i vini, cercando di non trascurare nessun particolare e cogliendo sempre il meglio che la natura e le tecniche di cantina possono offrire. A testimonianza di tale filosofia, la recente inaugurazione di una cantina sotterranea di fermentazione che prevede un avveniristico sistema di raccolta delle uve e che consente di mantenere gli acini perfettamente integri fino al momento della pressatura.

No reviews

I clienti che hanno acquistato questo prodotto hanno anche comprato:

Product added to wishlist

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.