• -16%
Greco di Tufo Tornante Vadiaperti - Enoteca Telaro
Greco di Tufo Tornante Vadiaperti - Enoteca Telaro
Greco di Tufo Tornante Vadiaperti - Enoteca Telaro
Greco di Tufo Tornante Vadiaperti - Enoteca Telaro

Greco di Tufo Tornante Vadiaperti 2019

Ultimi articoli in magazzino
19,21 € 22,87 € -16%
  • DenominazioneDenominazione:Greco di Tufo DOCG
  • UveUve:Greco di Tufo in Purezza
  • ColoreColore:Oro scintillante
  • OdoreOdore:Naso ingannevolmente acquattato e timido 
  • SaporeSapore:Al gusto irradia vibrante acidità e punzecchiante sapidità, in un corpo quasi tannico
  • Gradazione alcolicaGradazione alcolica:13.5% vol.
  • FormatoFormato:75 Cl
  • Temperatura di servizioTemperatura di servizio:10 - 12° C
  • AbbinamentiAbbinamenti:Dentice al Sale
Ordinalo entro 8 ore e 44 minuti per riceverlo tra Martedì 1 febbraio e Mercoledì 2 febbraio

Coda di Volpe Vadiaperti è un vino bianco Irpino molto morbido con una piacevolezza al palato che solo questo vino campano offre, è senza dubbio uno dei vitigni più diffusi in Campania, molte volte viene utilizzato come taglio per altri vini tipo Falanghina, Greco, Fiano, in questo caso Vadiaperti lo propone in purezza con ottimi risultati. 

Regione
Campania
Denominazione
Ischia DOC
Uve
Coda di Volpe
Colore
Giallo Paglierino
Odore
Fruttato
Sapore
Morbido
Gradazione (% vol.)
13
Contenuto
75 Cl
3 Articoli

Il vino si fa in vigna! Lo asserisce fermamente Raffaele Troisi, figlio d’arte, che dopo la scomparsa del papà Antonio, tra i primi conferitori di Montefredane a mettersi in proprio per vinificare e imbottigliare, continua a valorizzare i concetti di tipicità varietale delle uve e dei vini irpini. È così che il lavoro si focalizza sulla coda di volpe e in particolare sulla selezione Torama, un vitigno non più visto come uva da taglio, ma capace di dare un vino energico e di acidità vibrante. Aiperti e Tornante sono rispettivamente Fiano di Avellino e Greco di Tufo, vini da leggere nel bicchiere dopo qualche anno. Raffaele Troisi continua a darci dei bianchi davvero interessanti dapprima poco leggibili, ma successivamente sorprendenti. A cominciare dall’ottimo Greco di Tufo Tornante ’17, dai sentori di fiori di sambuco e anice e sfumature muschiate. La bocca ha tessitura sapida e sensazioni delicatamente lattiche in evoluzione. Continua a piacerci anche l’Irpinia Coda di Volpe ’17 che Raffaele ha cominciato a produrre nel lontano ’93. Naso tipico e varietale, bocca consistente.

No reviews
Product added to wishlist

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.