Le Bollicine

Bollicine: Spumante, Franciacorta, Prosecco e...Champagne!

Benvenuto nel mondo delle bollicine, dove ogni sorso è un'esperienza unica. Da Champagne a Spumanti, da Prosecco a Franciacorta e molto altro ancora, le nostre selezioni ti portano in un viaggio attraverso le migliori espressioni della tradizione vinicola effervescente.

Le bollicine racchiudono una vasta gamma di vini effervescenti, dal perlage fine o più corposo, dai sapori secchi, dolci o fruttati, perfetti per arricchire i nostri momenti più speciali, dall'aperitivo al dopo cena e anche durante un intero pasto.

Metodo Charmat: un'invenzione italiana

Il Metodo Charmat, ideato dall'astigiano Martinotti, è un'eccellenza tutta italiana. Qui, il vino fermenta in autoclave a pressione e temperatura controllata per 1-6 mesi, dando vita a bollicine fresche e frizzanti, pronte per essere gustate.

Metodo Classico: l'eleganza dello Champage

Il Metodo Classico, nato nel Seicento in Francia, è sinonimo di perfezione. Le bottiglie riposano per mesi, anche anni, per permettere ai lieviti di esprimersi pienamente. Il processo di sboccatura, congelando il collo della bottiglia per rimuovere i lieviti, conferisce alle bollicine una dolcezza e una complessità unica.

Metodo Ancestrale

IL metodo Ancestrale, metodo di produzione delle bollicine meno noto inizia con una leggera pressatura delle uve per estrarre i "lieviti indigeni" presenti nella buccia dei grappoli. La fermentazione avviene in botti di acciaio inox a temperature controllate e viene interrotta a un preciso livello di zuccheri per permettere la ripresa della fermentazione dopo l'imbottigliamento, senza aggiunta di zuccheri o lieviti aggiuntivi.

La classificazione delle bollicine in base al residuo zuccherino

Oltre a differenziarsi per il metodo di spumantizzazione, gli spumanti possono essere classificati anche in base al residuo zuccherino. In base al quantitativo di zuccheri contenuti, infatti, ogni spumante viene definito da disciplinare in modo diverso:

- Pas dosé o dosaggio zero o nature: contenuto di zuccheri inferiore a 1 grammo/litro. Si tratta di vini ai quali non vengono aggiunti zuccheri in fase di dosaggio

- Brut nature: contenuto di zuccheri inferiore a 3 gr/l

- Extra brut: contenuto di zuccheri inferiore a 6 gr/l

- Brut: contenuto di zuccheri inferiore a 15 gr/l

- Extra dry: contenuto di zuccheri compreso tra 12 e 20 gr/l

- Dry o Secco: contenuto di zuccheri compreso tra 18 e 35 gr/l

- Demi sec o Abboccato: contenuto di zuccheri compreso tra 33 e 50 gr/l

- Dolce o Doux: contenuto di zuccheri superiore a 50 gr/l

Desc

Prodotti 1-12 di 389

per pagina
Desc

Prodotti 1-12 di 389

per pagina
To Top