• -16%
Leo Ripano Offida Rosso Cantina dei Colli Ripani
Leo Ripano Offida Rosso Cantina dei Colli Ripani
Leo Ripano Offida Rosso Cantina dei Colli Ripani
Leo Ripano Offida Rosso Cantina dei Colli Ripani

Leo Ripano Offida Rosso DOCG Cantina dei Colli Ripani 2015

9,91 € 11,80 € -16%
  • DenominazioneDenominazione:Offida DOCG
  • UveUve:Montepulciano, Cabernet-Sauvignon
  • ColoreColore:Rosso Rubino intenso
  • OdoreOdore:Al naso ha profumi di frutti rossi e spezie con note calde di cioccolato e vaniglia
  • SaporeSapore:In bocca ha consistente stoffa armonizzata da tannini ben calibrati
  • Gradazione alcolicaGradazione alcolica:14% vol.
  • FormatoFormato:75 Cl
  • Temperatura di servizioTemperatura di servizio:18 - 20° C
  • AbbinamentiAbbinamenti:Ideale con grigliate e formaggi stagionati
Ordinalo ora per riceverlo tra Giovedì 4 e Venerdì 4 giugno

Fondata da uno sparuto gruppo di vignaioli locali che non trovavano più gratificazione economica nella vendita delle proprie uve, oggi Colli Ripani è una realtà cooperativa che raccoglie circa 700 ettari di soci conferitori. La crescita è avvenuta a piccoli passi: nel 1975 sono iniziati i lavori della cantina, nel 1977 è partita l'attività, nel 1987 sono nate le bottiglie e nel 1983 i primi punti vendita. Oggi questa realtà è fortemente radicata nel territorio e ne mantiene vivo il microtessuto produttivo

CARATTERISTICHE

Leo Ripano Offida Rosso si presenta alla vista con un colore rosso rubino, al naso si avvertono subito sentori di frutti rossi e spezie. Al palato si nota una stoffa consistente con tannini ben calibrati

ABBINAMENTI

Leo Ripano si sposa bene con carni rosse, arrosti e brasati

REGIONE: MARCHE

Marche

All'interno della rivoluzione enologica che ha portato l'Italia ai vertici mondiali negli ultimi 30 anni, le Marche, regione di antiche tradizioni contadine in cui il patrimonio artistico e paesaggistico è stato ben tutelato, hanno puntato sui propri vitigni autoctoni, in particolare Verdicchio e Montepulciano, con risultati che non temono confronti con gli eccellenti bianchi di Alto-Adige e Friuli.

Sempre in provincia di Ancona troviamo la Docg più conosciuta, il Castelli di Jesi Verdicchio Riserva, mentre l'altra Docg del Verdicchio si trova nell'entroterra più a Sud, a Matelica, in provincia di Macerata. Anche nella zona emergente di Offida e del Piceno troviamo vini interessanti, bianchi e rosi, sempre a base di uve autoctone.

Le Marche anche solo per bellezza del paesaggio e per questi due grandi vitigni italiani-Montepulciano e Verdicchio- sono un tesoro nazionale!

VITIGNO: MONTEPULCIANO

Montepulciano

LA PIANTA

Il Montepulciano ha un grappolo di media grandezza e compattezza, quasi sempre alato, di forma piramidale o conica. L'acino è medio, dalla forma leggermente allungata, dotato di spessa e consistente buccia pruinosa, dal colore nero violaceo. Tradizionalmente allevato a tendone per ottenere risultati intensivi, supporta con ottimi risultati qualitativi potature corte e impianti fitti. La maturazione avviene sempre in epoca piuttosto avanzata e la raccolta è effettuata a partire dalle prime settimane di ottobre.

IL VINO

La generosità dell'uva Montepulciano non deve far dimenticare la sua potenziale propensione ad accenti rustici, tipici delle uve del Centrosud. Lo sforzo dei migliori produttori contemporanei è stato volto a creare vini eccellenti, degli di essere annoverati tra i migliori del mondo per capacità espressiva, date la potenza, la struttura, l'eleganza e l'ampiezza delle sfumature olfattive, superbe anche con l'invecchiamento. I vini rossi a base Montepulciano si caratterizzano per i nitidi rimandi alla ciliegia e alla marasca, per la piena struttura apportata da tannini fitti, morbidi, poco aggressivi e per il finale sostenuto da una notevole forza estrattiva e alcolica. Queste caratteristiche li hanno per anni relegati al ruolo di apprezzati vini da taglio e ne hanno ritardato la piena diffusione e la conoscenza. L'uva si presta inoltre a una molteplicità di interpretazioni, come la vinificazione in bianco per vini fermi o per una base spumantistica. Tradizionalmente importante è l'utilizzo neli vini rosati tra cui il Cerasuolo d'Abruzzo, cui regala intensi profumi e struttura adeguata.

Regione
Marche
Denominazione
Offida DOCG
Colore
Rosso Rubino
Odore
Fruttato
Sapore
Elegante
Morbido
Gradazione (% vol.)
14

Nelle Marche, su di un sistema collinare che segue le valli fluviali fino all’Adriatico lasciandosi alle spalle gli Appennini, a 494 metri di altitudine incredibilmente vicini alla costa: sorge qui una tra le più conosciute e produttive cantine della regione. La Cantina dei Colli Ripani.

La nostra storia inizia nel 1969, la nostra produzione nel 1977, anno della prima vinificazione. È proprio in questi giorni che la terra della Cantina si trasforma per la prima volta in vino: una tappa emozionante che abbiamo scelto di ricordare dando vita all’omonima Linea ‘settantase77e, dedicata al mercato Ho.Re.Ca. Al nostro repertorio enologico si aggiungono altre tre linee autoctone: la Linea Colli Ripani, composta da dieci vini che insieme raccontano il territorio facendosi autori, ognuno, di un personale capitolo di un’unica storia itinerante, la Linea Bio, vera e propria filosofia aziendale ottenuta da uve coltivate nel rispetto dell’ambiente e lavorate con l’ausilio di energie rinnovabili e la Linea 508, una selezione esclusiva d’eccellenze rigorosamente locali, composta da 6 prodotti riconosciuti a livello internazionale per la qualità dei grappoli, la storia e il rigore posto nell’arte della vendemmia.

No reviews

I clienti che hanno acquistato questo prodotto hanno anche comprato:

Product added to wishlist

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.