• -19%
Syrah IGT Nadir Tenuta Rapitalà - Enoteca Telaro
Syrah IGT Nadir Tenuta Rapitalà - Enoteca Telaro
Syrah IGT Nadir Tenuta Rapitalà - Enoteca Telaro
Syrah IGT Nadir Tenuta Rapitalà - Enoteca Telaro

Syrah IGT Nadir Tenuta Rapitalà 2017

Non disponibile
8,96 € 11,07 € -19%
  • DenominazioneDenominazione:Syrah Sicilia IGT
  • UveUve:Syrah 100%
  • ColoreColore:Rosso brillante 
  • OdoreOdore: Intenso ed avvolgente
  • SaporeSapore: Delicato, frutta matura con sentori di vaniglia
  • Gradazione alcolicaGradazione alcolica:13,5% vol.
  • FormatoFormato:75 Cl
  • Temperatura di servizioTemperatura di servizio:16-18° C
  • AbbinamentiAbbinamenti: Pici al ragù di cinghiale

Syrah Marina Cvetic IGT Tenute Masciarelli proviene da un unico vigneto impiantato nel 2010 a Loreto Aprutino, nell’entroterra pescarese, su terreni argillosi a forte componente sabbiosa situati a 350 metri sul livello del mare. Il vitigno Syrah ha trovato nelle caratteristiche climatiche di questo spicchio d’Abruzzo le condizioni ottimali per esprimere la sua vigoria e conferire alle uve un potenziale da interpretare e sviluppare. Vinificato in vasche di acciaio inox, è stato affinato per 12 mesi in barrique di rovere francese per poi completare l’affinamento riposando in bottiglia per altri 12 mesi. Ne sono state prodotte solo 6.500 bottiglie.

CARATTERISTICHE

Syrah Marina Cvetic IGT Tenute Masciarelli ha un colore rosso rubino intenso, è un vino rosso di grande struttura ed importanza. Al naso ha sentori di frutti a bacca rossa, in prevalenza prugna e amarena. Al gusto è un vino molto morbido

ABBINAMENTI

Syrah Marina Cvetic IGT Tenute Masciarelli da abbinare a un classico della cucina Toscana: Pici al ragù di cinghiale

REGIONE: ABRUZZO

Abruzzo

In passato l'Abruzzo è stato il regno incontrastato di cantine sociali che hanno fornito i grandi imbottigliatori del Nord Italia e non solo. Anche per questo il suo vasto territorio non è stato studiato e suddiviso in base alle diverse potenzialità viticole, fermandosi in sostanza alle due grandi tipologie locali, il Trebbiano per i bianchi e il Montepulciano per i rossi, che si possono coltivare quasi ovunque all'interno delle due Doc regionali. L'unica Docg presente è quella del Montepulciano d'Abruzzo Colline Teramane, che è limitata a una trentina di comuni in provincia di Teramo e impone Montepulciano in purezza o con un massimo di 10% di Sangiovese.

Eppure a livello viticolo, e più in generale paesaggistico, l'Abruzzo è una delle regioni più incontaminate in Italia: ricoperto per un terzo della superficie di colline e per due terzi di montagne, mentre i paesaggi nel resto della penisolariflettono quasi sempre la presenza dell'uomo, in Abruzzo è ancora possibile viaggiare per decine di chilometri all'interno di terre selvagge e quasi disabitate, e attraversando borghi medioevali perfettamente conservati in un'atmosfera idilliaca salire sino a Campo Imperatore, l'altopiano sotto il Gran Sasso, il massiccio più elevato degli appennini, meta di sciatori d'inverno e di pastori con le loro greggi e mandrie d'estate.

Il vino abruzzese riflette dunque questo carattere rurale antico, e bere questi vini dovrebbe essere un gesto da associare a un viaggio in questa terra incantata.

VITIGNO: SYRAH

Syrah Il Syrah, o Shiraz, è un vitigno a bacca nera diffuso in tutto il mondo, sebbene sia più storicamente legato all'area europea-mediterranea e del Vicino Oriente antico. I vini ottenuti dal Syrah sono sempre di grande carattere, potenti ma armoniosi, connotati dal profilo aromatico del Syrah e cioè frutti maturi - soprattutto bacche scure: more, mirtilli, prugne - per continuare con le spezie - in cui prevale il pepe bianco - e finire in una molteplicità di sfumature tra tabacco, olive nere, liquirizia, cioccolato, cuoio e catrame.
Regione
Sicilia
Denominazione
Sicilia IGT
Uve
Syrah
Gradazione (% vol.)
13.5
Contenuto
75 Cl
No reviews

I clienti che hanno acquistato questo prodotto hanno anche comprato:

Product added to wishlist

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.