• -16%
Trebbiano Valle Reale Vigna di Capestrano - Enoteca Telaro
Trebbiano Valle Reale Vigna di Capestrano - Enoteca Telaro
Trebbiano Valle Reale Vigna di Capestrano - Enoteca Telaro
Trebbiano Valle Reale Vigna di Capestrano - Enoteca Telaro

Trebbiano Valle Reale Vigna di Capestrano 2012

Non disponibile
26,78 € 31,89 € -16%
  • DenominazioneDenominazione:Trebbiano d'Abruzzo DOC
  • UveUve:Trebbiano d'Abruzzo in Purezza
  • ColoreColore:Giallo paglierino velato
  • OdoreOdore:Tenue ma gradevole intensità olfattiva
  • SaporeSapore:Ottimo equilibrio gustativo, coda sapida
  • Gradazione alcolicaGradazione alcolica:12.5% vol.
  • FormatoFormato:75 Cl
  • Temperatura di servizioTemperatura di servizio:10/12° C
  • AbbinamentiAbbinamenti:Maltagliati burro e salvia

La vigna di Capestrano si trova nella Piana di Ofena, a pochi chilometri da Popoli in direzione L’Aquila, in un territorio noto per il ritrovamento di una vasta necropoli risalente al VI – V sec. a.C., il cui reperto più famoso è l’imponente statua del Guerriero di Capestrano. Risale al 2003 l’impianto delle barbatelle su una superficie totale di 23 ettari, separati in due lotti dalla strada che conduce al borgo medioevale di Capestrano. Per questi suoli dalla notevole componente solida ma, a differenza di quelli di Popoli, con maggiore presenza di argilla, abbiamo scelto il Montepulciano, ottenuto tramite selezioni massali dall’antico vigneto di Popoli, e il Trebbiano abruzzese. Nel 2003 le giovani piante hanno dovuto subito affrontare l’annata più siccitosa degli ultimi cento anni. Si è aggiunta l’anno successivo una violenta clorosi ferrica che ha messo a rischio lo sviluppo delle radici delle viti e che, per essere debellata, ha richiesto cinque lunghi anni di impegno e cure alle singole piante. Nonostante il difficile avvio, la vigna di Capestrano ha continuato a produrre e ha trovato il modo di dare il meglio di sé. Infatti fra i filari di Trebbiano abbiamo ricavato una parcella di 1 ettaro, su un terreno a schiena d’asino sovrastante una delle tre sorgenti d’acqua purissima dalle quali si origina il fiume Tirino, uno dei più puliti d’Europa. L’ambiente ancora integro della sorgente di Capestrano ha un elevato livello di biodiversità, riscontrabile nelle moltissime specie di piante acquatiche, arbusti, fiori e vegetazione spontanea, che tramite i lieviti autoctoni caratterizza in maniera inconfondibile il profilo organolettico dei vini ottenuti da queste uve. L’importanza di questo vigneto per la storia di Valle Reale è fondamentale, perché proprio dalle uve di questi filari abbiamo iniziato la ricerca nel campo delle vinificazioni sperimentali comparative, che ci ha permesso di comprendere come uve della medesima varietà, della stessa annata e vendemmiate nelle immediate vicinanze, potessero essere caratterizzare da profumi completamente differenti.

CARATTERISTICHE

Ottima annata, caratterizzata da piogge intense ma circoscritte a pochi giorni, senza creare situazioni di eccessiva umidità. Questo ci ha permesso di arrivare a maturazione senza patologie per la pianta e senza una condizione di stress idrico. Abbiamo raccolto uva matura e sana. Abbiamo vendemmiato in anticipo rispetto ai primi anni anche se la resa finale dell'uva è stata piuttosto bassa. Abbiamo notato un aumento dello spessore della buccia degli acini che ha contribuito certamente ad aumentare la complessità del vino ed a proteggerci da fenomeni di marciume. Le fermantazioni sono partite bene, anche grazie alle temperature miti di fine agosto, sono state lente e senza arresti. 4.000 Bottiglie + 35 Magnum

ABBINAMENTI

Maltagliati burro e salvia

REGIONE: ABRUZZO

Abruzzo

In passato l'Abruzzo è stato il regno incontrastato di cantine sociali che hanno fornito i grandi imbottigliatori del Nord Italia e non solo. Anche per questo il suo vasto territorio non è stato studiato e suddiviso in base alle diverse potenzialità viticole, fermandosi in sostanza alle due grandi tipologie locali, il Trebbiano per i bianchi e il Montepulciano per i rossi, che si possono coltivare quasi ovunque all'interno delle due Doc regionali. L'unica Docg presente è quella del Montepulciano d'Abruzzo Colline Teramane, che è limitata a una trentina di comuni in provincia di Teramo e impone Montepulciano in purezza o con un massimo di 10% di Sangiovese.

Eppure a livello viticolo, e più in generale paesaggistico, l'Abruzzo è una delle regioni più incontaminate in Italia: ricoperto per un terzo della superficie di colline e per due terzi di montagne, mentre i paesaggi nel resto della penisolariflettono quasi sempre la presenza dell'uomo, in Abruzzo è ancora possibile viaggiare per decine di chilometri all'interno di terre selvagge e quasi disabitate, e attraversando borghi medioevali perfettamente conservati in un'atmosfera idilliaca salire sino a Campo Imperatore, l'altopiano sotto il Gran Sasso, il massiccio più elevato degli appennini, meta di sciatori d'inverno e di pastori con le loro greggi e mandrie d'estate.

Il vino abruzzese riflette dunque questo carattere rurale antico, e bere questi vini dovrebbe essere un gesto da associare a un viaggio in questa terra incantata.

VITIGNO: TREBBIANO

Trebbiano

LA PIANTA

Il grappolo è medo-grande di forma conico piramidale, compatto o semicompatto e dotato di una serie di una o due ali. L'acino è medio-grosso, sferoidale, con buccia pruinosa, sottile ma consistente, di colore giallo-verde che diventa dorato o ambrato in epoca di piena maturazione.

IL VINO

Le grandi differenze evidenziate da ogni singola varietà non permettono di tratteggiare caratteristiche comuni per i vini prodotti nelle diverse zone d'Italia. Da qualche tempo molti produttori di varie parti d'Italia (anche della Toscana e della Romagna, regioni considerate tra le più "malefiche" per la produzione di Trebbiano) hanno considerato sotto nuova luce questo vitigno, ricavando vini di grande interesse. Ovunque risulta particolarmente adatto per la produzione dei vini base destinati alla distillazione per la produzione dei migliori brandy.

Regione
Abruzzo
Provenienza
Italia
Denominazione
Trebbiano d'Abruzzo DOC
Uve
Trebbiano
Gradazione (% vol.)
12
Contenuto
75 Cl
Tipologia
Bianco
No reviews
Product added to wishlist

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.