Tocai Friulano

Il Tocai è senza dubbio il vitigno più amato dai friulani che riconoscono al vino con esso prodotto tante qualità, anche taumaturgiche. Negli ultimi due secoli si è molto discusso circa la sua origine. La soluzione a questo lungo dibattito internazionale è stata trovata negli anni Ottanta da Calò e Costacurta, rispettivamente direttore dell'ISperVit di Conegliano e direttore della sperimentazione del medesimo istituto. Lavorando sulle collezioni ampelografiche dell'Università di Davis, in California, si imbatterono in una varietà in tutto simile al Tocai Friulano: il Sauvignonasse, un vecchio vitigno francese, chiamato anche Sauvignon Vert, un tempo presente nei migliori vigneti della zona di Bordeaux e quindi abbandonato perché considerato di gusto comune e non caratteristico come...

Prodotto aggiunto alla lista dei desideri

SIAMO LA PRIMA ENOTECA ONLINE

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

RICEVI SUBITO UNA BOTTIGLIA DI AGLIANICO IN OMAGGIO!

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.