Merlot

In Italia, ci sono stati 25.614 ettari di uva coltivata nel 2000 con oltre due terzi del Merlot italiano utilizzato nelle miscele Indicazione geografica tipica (IGT) (come i cosiddetti " Super Tuscans ") rispetto all'essere utilizzato nei vini classificati Denominazione di origine controllata (DOC) o Denominazione di Origine Controllata e Garantita (DOCG).  Una grande porzione di Merlot è piantata nella regione vinicola friulana dove viene prodotta come una varietà o talvolta miscelata con Cabernet Sauvignon o Cabernet Franc. In altre parti d'Italia, come la costa della Maremma in Toscana , è spesso miscelato con il Sangiovese per dare al vino un effetto ammorbidente simile a quello delle miscele bordolesi. I Merlot italiani sono spesso caratterizzati da corpi leggeri e note erbacee. La bassa acidità del Merlot funge da equilibrio per l'acidità più elevata in molte uve da vino italiane con l'uva spesso utilizzata in miscele in Veneto , Alto Adige e Umbria .Il riscaldamento globale sta potenzialmente influenzando il Merlot italiano poiché le regioni più fredde e climatiche del nord Italia riescono a maturare con successo l'uva, mentre altre regioni già piantate stanno affrontando problemi di eccessiva maturazione. Secondo Master of Wine Jancis Robinson , alcuni dei Merlot italiani di qualità superiore provengono spesso da vigneti coltivati ​​con talee provenienti dalla Francia. Robinson descrive lo stile di Fruili Merlot di proprietà considerate come potenzialmente "di qualità Pomerol" per loro, mentre i Merlot delle calde pianure venete possono spesso essere troppo maturi con alti rendimenti dando loro una qualità "agrodolce". Robinson nota che i Merlot del Trentino-Alto-Adige possono cadere da qualche parte tra quelli del Friuli e del Veneto.La Strada del Merlot è un famoso itinerario turistico attraverso le regioni italiane del Merlot lungo il fiume Isonzo .

Product added to wishlist

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.